Nuoto Pinnato

Nuoto Pinnato - Campionati Italiani Estivi

Postato in Nuoto Pinnato

Durante il week end del 23 e 24 giugno 2018 si sono svolti a San Marino i Campionati Italiani Estivi di Categoria di Nuoto Pinnato, manifestazione che ha così chiuso la stagione agonistica del settore.
Ottimi i risultati dei nostri portacolori Alice Guella, Tommaso Collodet, Sara Bragagna e Sara Slomp che migliorano decisamente i propri tempi personali, evidenziando una crescita continua e rispondendo positivamente al lavoro svolto durante l'intera stagione.
Degni di nota sono i sesti posti di Slomp Sara e di Guella Alice, rispettivamente nei 50 e nei 400 Pinne ed i quinti posti, sempre di Slomp Sara nei 100, 200 e 400 Pinne ad un passo dal podio.
Complimenti ragazzi!

Callegari conquista il titolo mondiale nei 200 Pinne a Palma de Mallorca!

Postato in Nuoto Pinnato

Nel fine settimana del 9-10 giugno 2018 si è svolta presso la piscina “Son Hugo” di Palma di Mallorca la V edizione dei Campionati del Mondo Master di Nuoto Pinnato. Erano presenti a questa manifestazione compagini sportive provenienti da tutto il globo come Australia, Inghilterra, Russia, Francia, Spagna, Giappone, Argentina ed Italia per citarne alcune. In questa 2 giorni di gare ha nuotato con i master migliori del mondo il nostro portacolori Marco Callegari nelle distanze di 50, 100, 200 e 3000 pinne nella categoria V0 (1989-85). Le cose si mettono subito nel verso giusto per il nostro atleta che nella prima sessione di gare di sabato mattina conquista uno splendido Argento mondiale nei 100 Pinne, migliorando di oltre un secondo il proprio personale (49,18 e secondo tempo assoluto). 
Nel pomeriggio conquista il quarto posto nei 50 Pinne, distanza che non predilige, ma che gli serve per scaldare i motori e prendere le misure in vista della sua gara, i 200 Pinne.
Poche ore dopo, infatti, Callegari sale sul gradino più alto del podio nei 200 Pinne, conquistando il titolo mondiale, la miglior prestazione assoluta e il nuovo record italiano nella categoria M25 (1.50,82)

Nella mattinata di Domenica la manifestazione si sposta presso il centro nautico di palma di Mallorca per completare l’ultima gara della manifestazione, i 3Km in acque libere. Nonostante Callegari non vada troppo d’accordo con le lunghe distanze, si aggiudica comunque il secondo posto.

Ottima quindi la prima spedizione internazionale per il nostro atleta che può vantare un titolo mondiale (con Record Italiano) e due Argenti mondiali. 
Si conclude così, nel migliore dei modi, la stagione Master per il settore Nuoto Pinnato della Buonconsiglio Nuoto. Complimenti e congratulazioni per questi splendidi risultati da parte di tutta la società a Marco Callegari e al suo allenatore Sebastiano Dal Ben che l'ha seguito in tutta la preparazione stagionale.

 

Campionati Italiani Primaverili di Nuoto Pinnato

Postato in Nuoto Pinnato

Nelle giornate di sabato 24 e domenica 25 febbraio si sono svolti ad Agropoli (SA) i Campionati Italiani primaverili di Nuoto Pinnato. Durante la prima sessione di gare Maja Peirano (all’esordio in questa disciplina) nuota un bellissimo 50 Pinne, ma prende un arrivo beffardo che le costa il titolo Italiano per soli 8 centesimi (23.00 il suo tempo). Buona la prestazione delle compagne, che nonostante prediligano distanze più lunghe, confermano la buona condizione fisica. Peccato per il sesto posto di Tommaso Pilati che paga una partenza non troppo reattiva; bene anche i compagni che confermano il proprio personale. Sabato pomeriggio ricco di impegni con i 100 pinne e la staffetta 4x100 pinne. È ancora Maja la protagonista, dopo un ottimo passaggio a 24.18 in solitaria, subisce il ritorno dell’atleta di casa ed ancora una volta deve cedere il titolo italiano all’atleta azzurra per soli 9 centesimi. Prestazione comunque ottima per Maja, che nuota i 100 pinne infrangendo il muro dei 50 secondi, 49.98 per lei. Tanta la voglia di riscatto delle nostre atlete, le quali nella staffetta 4x100 Pinne danno il meglio di loro: ottima la prima frazione di Sara Slomp (56.83) che consegna il testimone a Sara Bragagna in seconda posizione e a sua volta a Alice Guella, sempre in seconda posizione. Cambio sempre al secondo posto tra Guella e Peirano, la quale nuota uno strepitoso 48.13 che però non basta a riprendere l’atleta di Torino: 3.39,88 per le torinesi, 3.40,42 per le nostre ragazze. Nonostante la splendida prestazione, addirittura sotto al precedente record italiano di ben 3 secondi, la fortuna non sembra sorridere alle nostre portacolori: la giuria decide di squalificare la nostra staffetta per cambio irregolare nel cambio Guella-Peirano, nonostante la sua chiara regolarità; inutile la richiesta di spiegazioni del tecnico Dal Ben, la giuria ha così deciso. É così il turno degli uomini: buone le prestazioni nei 100 Pinne di Pilati, Tommaso Collodet e Nicola Serafin che migliorano il proprio personale. Bene la staffetta 4x100 uomini (Serafin, Dal Ben, Collodet e Pilati), che vede i nostri ragazzi salire sul gradino più basso del podio; un bronzo che distende gli animi e porta tranquillità tra gli atleti, in previsione dei 200 e 400 pinne del giorno seguente. 
Personali migliorati per tutti gli atleti anche nei 200 Pinne, peccato per Serafin che in seguito ad un ottimo 1.46,97 rimane fuori dal podio per soli 7 decimi. É ancora Maja a dare spettacolo, questa volta però con un lieto fine: passaggio in solitaria a 55.45 per poi chiudere in 1.52,59 dando ben 4 secondi di distacco alla seconda classificata. È quindi il primo titolo italiano per lei e per la nostra società. Nel pomeriggio la fatica e la stanchezza si fanno sentire e i 400 Pinne non lasciano scampo: buone le prestazioni di tutti gli atleti e ottimo l’argento conquistato da Maja, la quale paga un passaggio troppo forzato al 200 che le costa il titolo Italiano.
Si conclude così il primo Campionato Italiano di Velocità, dove la Buonconsiglio Nuoto può vantare un bottino totale di un Oro, tre Argenti ed un Bronzo. Complimenti da parte di tutta la società agli atleti e all'allenatore!!!

Campionati Italiani Master

Postato in Nuoto Pinnato

Nella giornata di domenica 18 febbraio si sono svolti a Lignano Sabbiadoro i Campionati Italiani di Velocità Master, ai quali ha partecipato il nostro portacolori Marco Callegari accompagnato dal tecnico Sebastiano Dal Ben.
Primo appuntamento di spessore per il settore Nuoto Pinnato, che non tarda a dare ottime notizie: pronti e via, Callegari esordisce con i nostri colori conquistando il titolo di Campione Italiano e facendo registrare il nuovo Record Italiano Master 25 e miglior prestazione della manifestazione nei 200 Pinne, fermando il cronometro a 1,51.31, migliorando di quasi 3” il suo personale, nonché vecchio Record Italiano (1,54.10). La mattinata di gare regala un’altra soddisfazione a Callegari, conquistando il Bronzo nei 50 Pinne, nuotati in 22.91, tempo leggermente superiore al suo personale. Nel pomeriggio Callegari regala ancora emozioni, conquistando il secondo gradino del podio nei 100 Pinne, nuotando in 50.47 la gara regina, nonostante non sia la sua specialità.
Ottimi sono quindi i risultati ottenuti nel corso di questi Campionati Italiani, risultati che fanno ben sperare in previsione dei Campionati del Mondo Master che si terranno a Palma de Mallorca dall’8 al 10 giugno 2018.
Tutti i risultati della manifestazione sono disponibili al sito www.nuotopinnato.it.

A.S.D. Buonconsiglio Nuoto


 

Francesca Dallapè

Area riservata