I Master ritrovati...

Postato in Master

Nel 4° Meeting Master organizzato dalla Buonconsiglio Nuoto, ho rivisto con immensa gioia la forza organizzativa, l’impegno, la collaborazione reciproca e quel pizzico di goliardia che aveva caratterizzato questa squadra nelle stagioni agonistiche precedenti. Tutti hanno contribuito al secondo posto assoluto dietro la forte e nutrita schiera dei Nuotatori Trentini e davanti alla Rari Nantes Trento. Tutti hanno collaborato perché questa manifestazione possa essere ricordata come una delle più belle, sia come organizzazione che come risultati in vasca. Ho avuto la gioia di veder gareggiare di nuovo con rinnovata grinta sia Anna Facchini che Anna Larentis, oltre al nostro Gabriele Giancamilli. Due episodi mi hanno fatto capire che la mia squadra Master è formata ancora da atleti che credono nell’importanza che rimanere uniti e gareggiare insieme porta indubbi risultati a tutto il gruppo: infatti, un’atleta mi ha confidato che è rimasta bloccata tutta la sera precedente con un forte mal di schiena, ma malgrado ciò è venuta, ha gareggiato ed ha portato punti preziosi per la squadra. Un altro atleta vedendomi , con soddisfazione, mi ha detto: “hai visto che sono riuscito ad arrivare!” Infatti si era recato all’estero e sarebbe rientrato in aereo la mattina della gara; malgrado l’indubbia stanchezza ha voluto onorare questa manifestazione e contribuire anche lui alla grande prestazione di tutta la squadra. Come vostro coach, assieme a Gloria che ha contribuito moltissimo a tutto ciò, non posso che ringraziarvi e augurarmi che giornate come queste si possano ancora ripetere nel proseguo della stagione agonistica. Vorrei nominarvi tutti, ma ricordando che avete conquistato ben 9 primi posti, 12 secondi posti, 8 terzi posti e tanti piazzamenti più che dignitosi; questo la dice lunga sulla forza agonistica e lo spirito di squadra ritrovati da questa meravigliosa squadra Master.
Con affetto vostro Domenico
 
P.S: Un grazie lo vorrei estendere anche ai miei ragazzi della pallanuoto che sabato 15 marzo , battendo la squadra del Folgaria per 8 a 6, con una partita ancora da giocare, sono diventati di fatto: Campioni Interregionali di pallanuoto. 
 
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok