Matteo, il grande nuotatore che colleziona medaglie

Postato in Articoli FISDIR

Ci sta prendendo maledettamente gusto, Matteo Rebecchi, a collezionare medaglie. Nel giro di pochi mesi, ne ha collezionate ben cinque. Tutte nuotando, dato che la sua passione è proprio quella. E tutte nella sua categoria, la C21. Quella dei ragazzi in codizione genetica down, che prende il nome proprio dal cromosoma 21, che in tutti loro è presente in tre copie anziché due. E in vasca, pare proprio che si tratti davverò di un qualcosa in più, di un valore aggiunto. Almeno dal punto di vista della grinta, come dimostra il quindicenne trentino.

Leggi l'intero articolo su L'Adige.

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok