Articoli FISDIR

Matteo, il grande nuotatore che colleziona medaglie

Postato in Articoli FISDIR

Ci sta prendendo maledettamente gusto, Matteo Rebecchi, a collezionare medaglie. Nel giro di pochi mesi, ne ha collezionate ben cinque. Tutte nuotando, dato che la sua passione è proprio quella. E tutte nella sua categoria, la C21. Quella dei ragazzi in codizione genetica down, che prende il nome proprio dal cromosoma 21, che in tutti loro è presente in tre copie anziché due. E in vasca, pare proprio che si tratti davverò di un qualcosa in più, di un valore aggiunto. Almeno dal punto di vista della grinta, come dimostra il quindicenne trentino.

Leggi l'intero articolo su L'Adige.

La storia: dorso e delfino, Matteo sul podio nazionale

Postato in Articoli FISDIR

Matteo va fortissimo. Spalle larghe, muscoli, cuffia e occhialetti, in acqua è inarrestabile. Va fortissimo con la testa rivolta in alto, ovvero a dorso, ma anche nella specialità più difficile, con la testa in acqua e le braccia che ruotano, ovvero a delfino. Talmente veloce che in Puglia ha vinto due medaglie di bronzo ai Campionati Italiani, nei 50 metri dorso e nei 50 delfino. Due medaglie che per un quattordicenne significano un premio per il grande impegno e per la fatica di tanti anni di allenamenti (leggi articolo).

da L'Adige del 21 luglio 2014 - pag. 10

A.S.D. Buonconsiglio Nuoto


 

Francesca Dallapè

Area riservata