• 3° Trofeo Squali - Campionato Regionale FISDIR del Trentino Alto Adige

    3° Trofeo Squali - Campionato Regionale FISDIR del Trentino Alto Adige

    Nel pomeriggio di sabato 23 novembre 2019, si è svolta nella piscina di Trento Nord, Read More
  • Meeting di Benvenuto 2019

    Meeting di Benvenuto 2019

    Domenica 10 novembre 2019 alla piscina di Gardolo si rinnova la sfida di inizio stagione, il 21° Meeting Read More
  • Nasce il Team Nuoto Trento

    Nasce il Team Nuoto Trento

    È stato scritto un nuovo pezzo di storia del nuoto trentino oggi, venerdì 25 ottobre Read More
  • Ultimi risultati

    Ultimi risultati

    Sono disponibili i risultati delle ultime manifestazioni a cui hanno partecipato gli atleti della Buonconsiglio Read More
  • Record sociali

    Record sociali

    Record sociali vasca 25m Stile Libero Dorso Rana Farfalla Misti   Record sociali vasca 50m Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Tante giovani speranze dei tuffi italiani alla 1^ Prova Interregionale di Tuffi C3

Postato in Tuffi

Sabato 23 marzo 2019 la Buonconsiglio Nuoto con il Comitato Regionale FIN Trentino organizza presso la piscina del Centro Sportivo Manazzon di Trento la 1^ prova interregionale di tuffi riservata alla categoria esordienti C3 per l’area nord Italia. Gli Esordienti C3, giovani atleti di otto e nove anni, sono la categoria che in futuro dovrà garantire la continuità del livello dei tuffatori italiani.
Dodici le società partecipanti dal nord Italia: Torino Tuffi, Blu 2006 – Torino, Nuotatori Genovesi, Bergamo Tuffi, Bergamo Nuoto, Canottieri Milano, Trieste Tuffi, Triestina Nuoto, FIN Plus Verona, Pol. Comunale Riccione, Bolzano Nuoto e Buonconsiglio Nuoto. Gareggeranno circa 60 bambini nati nel 2010/2011 con tuffi sia dal trampolino da 1 metro che da quello di 3 metri. A difendere i colori della Buonconsiglio Nuoto e del Trentino sotto la guida dell’allenatrice Giuliana Aor saranno Gabriele Barile, Davide Bertolo e Thomas Loconte.
Questa è la prima delle due prove interregionali valide per la qualificazione alla fase Finale Esordienti C3 che si svolgerà il 6 e 7 luglio a Riccione, dove saranno ammessi i primi otto atleti classificati in ciascuna della due zone (nord e centro-sud Italia), in base alla somma dei punteggi ottenuti nelle due prove interregionali.
Madrina della manifestazione la campionessa di casa Francesca Dallapè che proprio nella piscina dove si svolgono le gare ha iniziato la sua lunga e splendida carriera sportiva!!!

Trasferta positiva della squadra tuffi alla Prova Esordienti C1 e C2 di Bolzano

Postato in Tuffi

Finita la maratona della Prova Interregionale C1 e C2 nord Italia di Bolzano, valida per la qualificazione alla seconda prova dei Campionati Italiani che si svolgeranno nella piscina di Viale Trieste la seconda metà di aprile. La mia felicità è stato portare ben 6 atleti, cosa che da molti anni non si verificava.
Sabato i risultati sono stati soddisfacenti, con un secondo posto dal trampolino di 1 metro di Greta Signorello, un 13° posto di Camilla Furlani, che per due punti è rimasta fuori dalla finale... peccato, ma è il primo anno e sono contenta. 25esima Stella Ranieri che è stata bravissima, calcolando le due influenze che ha dovuto combattere... In mattinata Irene Bertoldi aveva affrontato la sua prima gara arrivando 17esima nella categoria C2.
Domenica abbiamo cominciato con Matteo Antonini cat. C1 piazzatosi al 4° posto... peccato, 1 tuffo sbagliato l'ha tolto dal podio, ma comunque anche lui è classificato per la seconda semifinale.
Seconda gara per le C1 femmine dai 3 metri con di nuovo Greta Signorello in 10^ posizione, un po’ sottotono ma comunque in semifinale, 15esima Camilla Furlani, e riscatto di Stella Ranieri 18esima. Ultima gara C2 maschi con Davide Centi 17esimo, anche lui alla prima esperienza nella nuova categoria: peccato per le sue innumerevoli influenze.
In conclusione trasferta positiva perché hanno tutti migliorato... ma come ho sempre detto bisogna lavorare ancora molto, in preparazione alle prossime gare.
Sabato 23 marzo prossimo si svolgerà alla piscina Fogazzaro la Prima Prova C3 nord Italia con la partecipazione di 3 piccoli nostri atleti Gabriele, Davide e Thomas.

Giuliana

Alla Buonconsiglio il Trofeo Master 2019

Postato in Master

Di solito non Io faccio mai. Non scrivo mai un post dopo una gara né tantomeno così a caldo, dopo nemmeno un'ora dal termine del meeting! Oggi però è diverso, oggi questi ragazzi meritano di essere menzionati e meritano i complimenti per i risultati e Ie fantastiche prestazioni che hanno saputo regalarsi. Oggi si sono portati a casa il trofeo, frutto di sacrifici, costanza, passione e amore per questo sport, perché come diceva sempre il mio allenatore "è in allenamento che vinci Ie coppe, in gara vai solo a ritirarle".
Bravi ragazzi, dal vostro coach!

Lorenzo

9° Trofeo Buonconsiglio Master

Postato in Master

Domenica 17 marzo 2019 alla piscina di Gardolo si svolge il 9° Trofeo Buonconsiglio Master.

Il Trentino Matteo Rebecchi campione italiano senior Fisdir nel 100 misti

Postato in Articoli FISDIR

Nel fine settimana dall’ 1 al 3 marzo 2019 si sono svolti a Fabriano i campionati italiani agonistici di nuoto Fisdir (Federazione italiana Sport paralimpici degli intellettivi relazionali) in vasca corta. La società Buonconsiglio Nuoto di Trento ha avviato da qualche anno un’esperienza di inclusione di ragazzi/e con disabilità e relazionale, formando una squadra di nuotatori denominati “Squali BCN “.

Esponente di spicco di questa squadra è Matteo Rebecchi (classe 1999), che ha partecipato con grande soddisfazione, sua, del suo allenatore Marco Decarli e di tutta la Buonconsiglio, al campionato sopra menzionato. Venerdi 1 marzo Matteo si è laureato Campione Italiano Senior C21 nei 100 misti con il tempo di 1’34″71, ottenendo anche il miglior tempo di tutte le categorie C21 (sindrome di Down). Al mattino di sabato 2 marzo, Matteo ha centrato l’obiettivo della medaglia di bronzo nei 50 stile libero con il tempo di 35″81, sua miglior prestazione di sempre nella distanza. Questa medaglia riveste particolare importanza perché è stata conseguita vincendo la concorrenza di fortissimi nuotatori, e alle spalle solo degli specialisti Marco Di Silverio, nazionale azzurro, e Paolo Zaffaroni, campione mondiale in carica della distanza.

Al pomeriggio del sabato Matteo si è piazzato al secondo posto nella difficile distanza dei 200 misti (3’28″49 suo miglior crono di sempre ) dietro al fortissimo Francesco Piccinini, terzo mondiale questa estate in Canada e già campione europeo. Sono poche in Italia le persone con disabilità intellettiva che riescono a disputare questa gara senza farsi squalificare. Troppi modi di nuotare, di virare, di arrivare e ripartire, rendono questa gara proibitiva ai più. Ma non al nostro Matteo che ha mostrato maturità nel preparare questa difficile gara, e di aver finalmente capito che le gare non sono uno stress ma bensì un divertimento.

L’agonismo deve avere come finalità, non il conseguimento di tempi e medaglie, ma bensì la ricerca dell’autonomia della persona; le medaglie ed i tempi sono solo la conseguenza. E lo sport in questo è un formidabile motore di ricerca finalizzata alla maturità e al benessere della persona.

Matteo Rebecchi ha iniziato a nuotare nel 2007, e dopo 12 anni di continuità ha conseguito importanti risultati nello sport e soprattutto nella vita di tutti i giorni; crescendo nelle capacità di discernimento e di rapportarsi con la realtà circostante. Tutto questo è stato possibile grazie al contributo di tutti i ragazzi/e del gruppo Amatori BCN nel quale Matteo è stato inserito nella stagione sportiva 2013/2014.

Leggi l'intero articolo su La Voce del Trentino.

A.S.D. Buonconsiglio Nuoto


 

Francesca Dallapè

Area riservata